PM5 TALENT di Peppe Mastrocinque | Agenzia di Casting e Scouting

ETÀ:
45-55
FORMAZIONE:

Antonella Romano nata nel 1970 vive e lavora a Napoli. Nel 1993 si avvicina al teatro come attrice diplomandosi all’Accademia d’Arte Drammatica del Teatro Bellini triennio 93/96. Inizia il suo percorso di sperimentazione confrontandosi con diversi linguaggi, passando dal Teatro di strada al Teatro tradizionale per approdare infine al Teatro contemporaneo. Tra le esperienze più significative si annoverano quelle con la compagnia catalana La Fura del Baus in “Simbiosis”; con Isa Danieli diretta da Cristina Pezzoli in “Filumena Marturano”; con Arturo Cirillo con cui lavora dal 2003 in diversi spettacoli ;nel 2005 vince il Primio Girulà come migliore attrice giovane per spettacolo “L’Ereditiera “ di Annibale Ruccello regia Arturo Cirillo.Dal 2009 collabora con la compagnia Taverna Est diretta da Sara Sole Natarbartolo . Dal 2010 collabora con Le Nuvole Teatro Stabile d’innovazione par ragazzi. La sua ricerca attoriale la porta ad approfondire la consapevolezza e la forza dell’espressione corporea, attraverso studi di danza contemporanea (Raffaella Giordano), di danza BUTO ( Masaki Iwana), ponendo sempre più attenzione all’essenzialità di un corpo in movimento nello spazio vuoto, fino a sentire la necessità di trascendere dal proprio corpo, utilizzando l’esperienza acquisita per plasmare la materia, rame e ferro, in forma scultorea.

Formazione :
Diplomata nel 1996 presso l’Accademia d’Arte Drammatica del Teatro Bellini di Napoli; frequenta corsi di mimo corporeo, metodo E.Decroux diretti da Michele Monetta , seminari di movimento scenico e biomeccanica diretti da N. Karpov .
Una particolare attenzione all’espressione corporea la porta a frequentare corsi di specializzazione con attori e danzatori italiani e stranieri:
Alan Woodhouse, Marco Baliani, Gilles Coullet, Dominique Deupoun, Yoshi Oida, Danio Manfredini, Peter Clough, Renato Carpentieri, Raffaella Giordano, Masaki Iwana, Laura Curino, Armando Punzo
.
Studi di canto .

TELEVISIONE:

Fiction:

“La nuova squadra3 Spaccanapoli” nel ruolo di Nunzia. Regia Donatella Majorca

“Giuseppe Moscati” regia Giacomo Campiotti

“ Amori Criminali” regia Matilde D’Errico Docu-fiction per Rai 3

Rubrica Palcoscenico Rai 2:

“ Filomena Marturano” Regia di Cristina Pezzoli
“L’Ereditiera”di A.Ruccello regia di Arturo Cirillo

TEATRO:

2019 “La grande magia” di E. De Filippo regia Lluis Pascal

2019 “Le funambole” tratto da Maruzza Musumeci di Andrea Camilleri Regia Rosario Sparno spettacolo presentato a New York per In Scena Italian Theater Festival NY

2019 “Il Paese di cuccagna” liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Matilde Serao regia Paolo Coletta

2018 “L’ultimo Decamerone” di Stefano Massini regia Gabriele Russo

2018 “Le funambole” da Maruzza Musumeci di Andrea regia Rosario Sparno

2017 “Un tram che si chiama desiderio” T. Williams regia Cristian Plana

2017 “Liola” di Pirandello regia Arturo Cirillo

2015 /16 “Sogno di una notte di mezza estate” Riscrittura di Ruggero Cappuccio, con Isa Danieli e Lello Arena

2015 “Sogno di una notte di mezza sbornia” regia Luca De Filippo

2014 “La Grande Magia” di E. de Filippo regia Rosario Sparno. Progetto La stanza blu con Teatro Stabile di Napoli Mercadante e Teatro Stabile d’innovazione per ragazzi Le Nuvole

2013 “Interno familiare” di Annamaria Ortese regia Paolo Coletta per il progetto di Luca De Fusco “Il mare non bagna Napoli”

2012 “La casa di Bernarda Alba” di F.G.Lorca regia Rosario Sparno Progetto “La stanza blu”percorsi teatrali per le nuove generazioni
Teatro Stabile di Napoli e Teatro le Nuvole

2011 “Faust o della bella vita” scritto e diretto da Sara Sole Notarbartolo

2010 “L’Avaro “ di Moliere regia Arturo Cirillo

2010 “Quattro mamme scelte a caso” un omaggio ad A. Ruccello regia di Roberto Azzurro. per il festival di Caserta “Settembre al Borgo”

2010 “Morso di luna nuova” di Erri De Luca regia Giancarlo Sepe

2009 “La tentazione”scritto e diretto da Sara Sole Notarbartolo (premio E.T.I. per la drammaturgia )

2009 “Lucia Migliaccio” di Massimo Andrei, regia Antonella Romano.
Progetto inserito nell’ ambito della rassegna “Raccontami” curata da Giulio Baffi.

2006-2008 “Don Fausto” di Antonio Petito, regia Arturo Cirillo

2005-2008 “Le intellettuali” di Moliere ,regia Arturo Cirillo

2004-2005 “L’Ereditiera” di A.Ruccello , regia Arturo Cirillo Premio Ubu migliore regia 2005

2003-2004 “Mettiteve a fa l’ammore cu mè” di E. Scarpetta regia Arturo Cirillo

2000-2003 “Filumena Marturano”di E.De Filippo,regia Cristina Pezzoli con Isa
Danieli e A. Casagrande

2000 Passagen-Werk”regia di Domenico Mennillo da Walter Benjamin. Progetto teatrale fuori dai luoghi teatrali: stanze, cortili, giardini di palazzi e strutture storiche

1999 “Le confessioni “ regia di Walter Manfrè
“A morte’e Carnevale” di Raffaele Viviani regia Renato Carpentieri.
“Tempo scaduto”regia Gea Martire

1998 “Simbiosis”con la compagnia Catalana La Fura Dels Baus

1997 “Il matrimonio segreto”di Cimarosa regia G.Cobelli

1996 “Il servitore di due padroni”di Goldoni regia Lucio Allocca “Menecmi di Plauto regia Tato Russo
“L’ultimo scugnizzo” di R. Viviani regia G. Savoia

PREMI:

Premio Girulà migliore attrice giovane 2005 ,per l’interpretazione di Teresa Thompson
nell’Ereditiera di A.Ruccello, regia Arturo Cirillo.

CINEMA:

“A Napoli non piove mai” regia Sergio Assisi

“Giro di luna tra terra e mare” regia G.Gaudino vincitore del premio della critica al 54° della biennale di Venezia e Grolla d’Oro 1998

“Legami di famiglia” regia P.Sagliocco.